Angelo Zanin, ha studiato al Conservatorio di Venezia con Aldo Pais e Adriano Vendramelli, diplomandosi nel 1982 con il massimo dei voti, si è in seguito perfezionato a Lugano con Paul Szabo, cellista del celebre quartetto Vegh. E' stato co fondatore dell'orchestra Villa Lobos, un gruppo di soli violoncelli, che annoverava tra le sue fila concertisti quali Enrico Egano, Mario Brunello e Teodora Campagnaro, e con la quale ha svolto un'attivita per piu di 10 anni.
E' da sempre il violoncello del quartetto di Venezia, ensamble che ha ormai una storia trentennale e risulta essere una delle formazioni di spicco della musica da camera Italiana.
Con il quartetto si e esibito in tutto il mondo nei piu prestigiosi festival e nelle piu importanti sale da concerto.
Con questo ensamble si e perfezionato con Piero Farulli a Fiesole e all'Accademia Chigiana di Siena, dove ha meritato il diploma d'onore, e con Sandor Vegh e Paul Szabo a Salisburgo, Zurigo e Assisi.
Tra le collaborazioni cameristiche puo vantare alcuni dei nomi illustri del concertismo mondiale come Bruno Giuranna, Oscar Ghiglia, Mario Brunello, Pietro De Maria, Quartetto Borodin, Karl Leister.
con il quartetto ha al suo attivo una discografia molto vasta,che ha come punto importante la registrazione di quartetti di compositori italiani (Boccherini, Verdi, Bazzini, Malipiero, Cherubini, Respighi, Zandonai, Puccini) alcuni premiati dalla critica internazionale.
La sua formazione deve un particolare tributo a Sirio Piovesan, violinista e direttore dell'orchestra Piccola Sinphonia, un gruppo con il quale si e esibito anche da solista in Italia e Europa.
Ha fondato, con alcuni dei propri allievi, il gruppo Venice cello ensamble, e li ha portati ad essere uno dei primi gruppi di questo tipo, in Italia.
Hanno gia suonato in importanti citta come Venezia Treviso e Udine, raccogliendo ampi consensi.
Compositori come Curt Cacioppo, Gabriella Zen e Carla Rebora hanno dedicato a lui e al gruppo loro musiche.Ha tenuto master class e corsi in Italia (Venezia, Bolzano) Austria, America, Danimarca.
E' stato molte volte in giuria di importanti concorsi internazionali.
E' docente di violoncello presso il Conservatorio di Venezia.Suona un Giovan Battista Martinenghi costruito a Venezia nel 1931.Professione: Musicista
Hobby: Musica, Quartetto d'Archi, Calcio, Lettura, Jogging, Pizza
Compositori preferiti: J.S.Bach
Pensiero Personale:
La Musica è una legge morale, essa da un anima all'universo, le ali al pensiero, uno slancio all'immaginazione, un fascino alla tristezza, un impulso alla gaiezza e la vita a tutte le cose. E' l'essenza dell'ordine ed eleva ciò che è buono, giusto e bello, di cui essa è la forma invisibile, ma tuttavia splendente appassionata ed eterna...(Platone)
Violoncelles... VIBREZ, contatto, ponticello!
Bach umanizza ciò che è divino, dando divina forma a ciò che è umano... (P. Casals)