Michele Lot si diploma nel 1984 al Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia sotto la guida del M ° Renato Zanettovich con il massimo dei Voti e la lode.
I sette anni di studio con il M ° Zanettovich sono stati un 'impronta basilare che gli ha dato un taglio di "scuola" importantissima, quanto rara, permettendogli di essere premiato in dodici concorsi, di cui dieci Internazionali, di violino e musica da camera (Premio V. Gui, Concorso per neo-titolari di Diploma di Cesena, Concorso C. Soliva, Concorso S . Lorenzi, Premio Saturnia, Premio Atkinshons ecc).
Al concorso F. Cilea, oltre al 1 ° premio, si aggiudica la Menzione Speciale ed al concorso internazionale violinistico M. Abbado, il 2 ° premio ed anche il Premio Borciani per la migliore esecuzione cameristica.
Negli anni successivi al diploma estremamente formativi si sono rivelati gli incontri con maestri dal carisma unico come Piero Farulli per il quartetto d 'archi, Paolo Borciani e Dario De Rosa per il repertorio con pianoforte. L 'attingere queste fonti di sapere musicale lo ha portato a fare una sintesi dei possibili modi di leggere e fare musica.
Attivissimo nell 'ambito cameristico ha inciso diversi dischi in varie formazioni come il quintetto con pianoforte (Quintetto Jupiter), il quartetto con flauto (Quartetto Die Zauberflöte), orchestra d 'archi (I Solisti dell' Ensemble di Venezia e Venice Baroque Orchestra), e registrato varie volte per la RAI.
Michele Lot insegna quasi ininterrottamente dal 1984 al Conservatorio di Castelfranco Veneto ed alcuni dei suoi allievi si sono imposti in concorsi nazionali ed internazionali o suonano stabilmente in prestigiosissime compagini orchestrali quali quelle del Teatro alla Scala, Wiener Philarmoniker, Mahler Orchester Jungen, Venice Baroque Orchestra, l'Orchestra Nazionale di S. Cecilia, l'Orchestra Nazionale della RAI.
Altri ancora si esibiscono come solisti o violini di spalla.
Recentemente gli è stato conferito il Premio Piccola Orchestra Veneta per i suoi meriti sia in ambito concertistico che in quello didattico e divulgativo.
Collabora da alcuni anni con la Venice Baroque Orchestra una delle massime compagini specializzate nella prassi del repertorio barocco.
Ha suonato nelle più prestigiose sale da concerto in Italia e all 'estero (Carnegie Hall-NewYork, Konzerthaus-Musikverein a Vienna, Liceu di Barcellona, ​​Champs Elisées a Parigi, Concertgebouw ad Amsterdam, Tonhalle a Zurigo ecc)  in svariate formazioni e proponendo un repertorio vasto e spesso desueto.
E ' Stato violino principale e solista dell 'orchestra Ferruccio Busoni diretta dal M ° Massimo Belli con la quale ha inciso di Franco Margola il "Concerto dell' Alba" per violino e il doppio concerto per violino e pianoforte, con il pianista Massimo Gon.
Nel 2010 ha fatto parte del Comitato artistico e della giuria del Concorso biennale "Città di Vittorio Veneto".
Dal 2010 tiene corsi di perfezionamento presso l 'Accademia Musicale "La Certosa" di Giavera del Motello (TV), ora Nervesa della Battaglia (TV).

INDIETRO