Thomas Candon

Thomas Candon nasce a Valdobbiadene (TV) il 19/12/1992 e comincia sin da piccolo a suonare la chitarra classica sotto la guida del M° Renato Grandin. Nel 2014 entra al triennio di chitarra classica nella classe del M° Bruno Giuffredi al Conservatorio di musica “Luca Marenzio” di Brescia laureandosi nel 2016 con il massimo dei voti e lode.
Prosegue i suoi studi presso il Conservatorio “G.Cantelli” di Novara dove consegue la laurea biennale in chitarra classica con il massimo dei voti e la lode.
Si perfeziona con diversi Maestri quali: Alberto Mesirca, Luca Trabucchi, Andrea Vettoretti, Augustin Wiedeman e ad aprile 2018 viene selezionato per un corso con il M° David Russell. Nel 2014 frequenta il corso di “fisiopatologia dell’esecuzione strumentale” tenuto dal Dottore Alfonso Chielli, con l’obbiettivo di prevenire patologie correlate all’attività musicale.
Partecipa con successo a diversi concorsi chitarristici. Dal 2014 suona con i Cosmos Guitar Quartet che hanno al loro attivo diverse produzioni discografiche con l’etichetta “SINFONICA” quali: “Quattro Quaretti” di Renato Grandin, “GAGS” di Giovanni Doria e “Katastroph Polka” di Nicola Jappelli. Di ultima uscita hanno curano la pubblicazione di una partitura ottocentesca del compositore Pietro Pettoletti “Fantaisie op.16 sur des motifs favoris de l’Opera “Les Huguenots” de G. Meyerbeer”. Nel 2016 per la medesima casa editrice incide in veste di solista il brano “Fancy” di Renato Grandin.
Da diversi anni è docente di chitarra presso la scuola di musica “Clara Schumann” di Fossalta di Piave (VE), “Amici della Musica” di Valdobbiadene (TV) e presso l’Accademia Musicale “La Certosa” di Nervesa della Battaglia (TV).
Suona con una chitarra del liutaio Luciano Lovadina del 2009.